Antonio Randazzo: un giovane campione su due ruote

Si è appena conclusa la stagione sportiva regionale per i Giovanissimi della FCI (Federazione ciclistica italiana) e per il piccolo Antonio Randazzo, dieci anni, che in sella alla sua Mountain Bike ha raccolto tante soddisfazioni in giro per la Sicilia. Tra le diverse competizioni cui ha partecipato quest’anno ricordiamo: il campionato provinciale Palermo “Mtb” in cui ha vinto tutte e quattro le tappe previste, confermando,  per il secondo anno consecutivo, il titolo di campione provinciale Palermo Mtb; il prestigioso campionato regionale “Coppa Sicilia Giovanissimi MTB” nel quale ha conquistato  il titolo di campione regionale vincendo quattro tappe su sette e posizionandosi  sempre a podio nelle altre; il “MEETING” strada giovanissimi in cui si è classificato secondo all’esordio nella disciplina e l’EtnaMini, una prova unica “Mtb”, che si  disputa sul vulcano più grande d’Europa,  l’Etna, che lo ha visto trionfare per il secondo anno consecutivo. Al culmine di questa stagione intensa, è giunta la prestigiosa convocazione al trofeo “CONI KINDER SPORT” che è un trofeo a squadre dedicato ai ragazzi dai dieci ai quattordici anni. In questa competizione ha conquistato, in squadra,  prima la finale regionale del trofeo e infine  il nono posto nella finale nazionale che si è disputata a Crotone.

Il giovane campione carinese è tesserato con la società locale”Hykkara bike e running” e la sua passione per la bici è nata già all’età di 2 anni quando aveva già tolto le classiche rotelle e nei parchi sfidava i bambini più grandi di lui; a soli 5 anni ha partecipato alle prime gare di “Mtb”, gare che venivano organizzate durante gli eventi di “MTB” a cui partecipava il papà Fausto, anche lui ciclistica e campione provinciale e regionale. Il ciclismo è dunque una passione di famiglia che Antonio ha ereditato e che speriamo possa portargli tante soddisfazioni portando così il nome della Città di Carini alla ribalta nazionale.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •