Domani giornata della legalita’ anche a Carini

Saranno le scuole e i giovani studenti di alcune scuole carinesi, i protagonisti della giornata della legalita’, che si svolgerà domani a Carini tra i vari plessi, il Castello e piazza Duomo. La manifestazione nasce dall’impegno dei docenti della D.D. Giovanni Falcone e dell’I.C. Laura Lanza, due delle Istituzioni scolastiche che agiscono all’interno della comunità carinese, fermamente convinti che soltanto dalla cooperazione delle diverse Istituzioni scolastiche che intervengono in una medesima comunità è possibile attuare a pieno la missione educativa che la Scuola è chiamata a svolgere e di cui l’educazione alla legalità è uno dei pilastri fondamentali. Da qui il coinvolgimento entusiasta di associazioni sportive e culturali che a Carini operano e vivono il territorio e dell’Amministrazione Comunale che ha offerto da subito il suo pieno sostegno. L ’idea è quella di realizzare una vera e propria Mobilitazione per la Legalità dell’intero territorio cercando di occupare tutta Carini con le voci e i volti puliti delle donne e degli uomini del futuro, pronti ad urlare il proprio NO MAFIA. Il programma è ambizioso, ma i nostri bambini e ragazzi daranno il meglio per portarlo a compimento!

Programma:

ore 9:30 – incontro ragazzi secondaria e bambini delle cl9assi quarte e quinte dei due istituti in piazza G. Falcone (già piazza Europa)
ore 10 circa – partenza del corteo per la Marcia della Legalità.
ore 10:30 – arrivo presso Piazza Duomo da dove il corteo raggiungerà i diversi punti della manifestazione dividendosi in gruppi.
Ore 13:00 – conclusione.

I bambini delle classi quarte e quinte si fermeranno ai piedi del Castello per performance canore e balli sul tema della legalità oppure si recheranno all’interno della sala delle Arcate per la recitazione di poesie, letture di brani, interpretazione di brevi testi teatrali. I ragazzi della scuola secondaria, distribuiti in gruppi assisteranno alla proiezione del corto di Pasquale Scimeca “Convitto Falcone” presso Salone delle Feste del Castello, al concerto “The new originals hero’s theme” del maestro Joe Costantino accompagnato al Basso elettrico da Luca Giuffrida, alla batteria da Antonino Anastasi e con la voce di Alfonso Biuso,presso il Chiostro dei Carmelitani e allo spettacolo musicale dei “Sei Ottavi” al Teatro Totuccio Aiello. I bambini delle classi prime, seconde e terze dei due Istituti, rimasti in piazza G. Falcone, dalle 10.30 alle 12.00 presso Piazza Europa parteciperanno alle attività  motorie organizzate dalle associazioni sportive “Judo Cokys Club” e “A.S.D. Vlasov 200”, ai laboratori espressivi organizzati dalle associazioni “Io Comunico” , “Kokalo” e “Whats’art group” nonché ad attività di educazione ambientale curate da una delegazione di alunni dell’I. C. Calderone.

Anche i piccoli della scuola dell’infanzia daranno il loro contributo. Alle 9.00 si recheranno nell’Auditorium dell’ I.C. Laura Lanza ed assistere alla proiezione de “Il mistero di 3P” sulla vita di Don Padre Pino Puglisi.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •