Inaugurata la prima panchina contro la dipendenza dallo smartphone

Inaugurata al Parco della Salute, a Palermo, la prima “panchina contro la dipendenza dallo smartphone e contro i social risk”. Il progetto, realizzato dall’Associazione Made 3.0 e patrocinato dall’Ars, ha lo scopo di sensibilizzare sui fenomeni legati all’utilizzo scorretto della Rete e la dipendenza dei dispositivi. La panchina di colore giallo riporta una targa con il monito: “In questa panchina è vietato l’utilizzo di qualsiasi dispositivo elettronico” e il “Nodo Blu contro il bullismo” istituito dal Miur. “E’ fondamentale – dichiara la giornalista e blogger carinese Cetty Mannino, esperta in materia di new media e cyberbullismo e ideatrice del progetto- parlare di social risk e di dipendenza da smartphone. Ma non bisogna dare per scontato che il fenomeno riguardi solo i giovani. La panchina dunque rappresenta un messaggio sociale, fortemente voluto, e rivolto a tutti”. I fenomeni del bullismo e del cyberbullismo sono in crescita soprattutto nella fascia adolescenziale e negli ambienti scolastici.  La prossima panchina verrà installata a Ragusa, esattamente a Punta Secca, e poi toccherà al territorio di Carini.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •