Minacce a Musumeci: la solidarietà di Tantino

Dopo il ritrovamento dell’ordigno rudimentale sui binari della ferrovia in località Militello e le minacce contro il Governatore Musumeci, da più parti è giunta al Presidente della Regione piena solidarità e condanna del gesto. Scrive in un comunicato stampa Luca Tantino, referente locale di “Diventerà Bellissima” – “Esprimo la mia convinta e affettuosa solidarietà al Presidente della Regione per il grave atto intimidatorio subito. Conosco l’uomo, il suo vissuto, la sua idea di politica e il suo altissimo senso delle Istituzioni. E sono certo che, anche questa volta, non sarà il gesto di qualche sconsiderato a fermare la sua generosa azione di buon governo. Certamente indigna e preoccupa, tuttavia, il generale clima d’odio che avvelena i pozzi del dibattito pubblico. Per questa ragione auspico che i responsabili di questo gesto vile vengano presto individuati e assicurati per lungo tempo alla Giustizia”.