Sabato 3 Aprile vaccinazioni solo presso la Chiesa di San Lorenzo

Con un comunicato a mezzo social, Don Angelo Inzerillo e Don Giacomo Sgroi rendono noto che Sabato 3 Aprile le vaccinazioni contro il covid-19 saranno effettuate soltanto presso la chiesa di San Lorenzo a Carini in centro storico. La scarsa adesione non ha fatto raggiungere il minimo richiesto per  poter effettuare le vaccinazioni nelle singole parrocchie. Gli utenti a cui era rivolto l’invito alla vaccinazione di giorno 3 rientavano nella fascia di età compresa tra 69 e 79 anni e che non presentano patologie tali da essere inquadrati nella categoria dei “soggetti fragili”. il termine ultimo per potersi prenotare era ieri 30 Marzo. La prenotazione era obbligatoria.

Di seguito il comunicato:

“Si comunica che l’Asp di Palermo ha deciso di unificare i centri di vaccinazione di Carini del 3 Aprile p.v., non avendo raggiunto nelle singole parrocchie il numero minimo previsto di 50 unità. a motivo di ciò io e P.giacomo, di comune accordo, ci siamo orientati a far svolgere le vaccinazioni nella Chiesa di San lorenzo per la vicinanza al PTE cioè al pronto Soccorso dell’ ex Ospedale S. Spirito. Don Angelo Inzerillo”