Sparatoria a Cinisi: c’è un arresto

E’ un giovane palermitano che abita a Villagrazia di Carini, l’arrestato per l’aver sparato lo scorso sabato a Cinisi ai fratelli Bozzo, pare per motivi futili scaturiti da una precedente lite avvenuta in piazza a Terrasini.  Subito dopo la sparatoria, i Carabinieri della Compagnia di Carini si erano messi sulle sue tracce, visionando le immagini delle telecamere del luogo ed interrogando diversi testimoni. Al momento uno dei due fratelli è ancora ricoverato presso l’Ospedale di Partinico in prognosi riservata, mentre il secondo e’ stato dimesso. Sulla vicenda continuano ad indagare i Carabinieri per risalire a tutta la verità di un episodio che poteva nuovamente sfociare in tragedia.